Tu sei qui

Piano per la formazione personale scuola 2016 - 2019

sezione in aggiornamento

 

 

PIANO PER LA FORMAZIONE PERSONALE SCUOLA 2016-2019

La legge 107/2015 propone un nuovo quadro di riferimento per la formazione in servizio del personale docente, qualificandola come "obbligatoria. permanente e strutturale” (comma 124), secondo alcuni parametri:

 

a) il principio della obbligatorietà della formazione in servizio, intesa come impegno  responsabilità professionale di ogni docente;

b) la formazione come "ambiente di apprendimento continuo", insita in una logica strategica e funzionale al miglioramento:

d) la definizione e il finanziamento di un piano nazionale triennale per la formazione;

d) l'inserimento. nel piano triennale dell'offerta formativa di ogni scuola, della ricognizione dei bisogni formativi del personale in servizio e delle conseguenti azioni da realizzare:

e) l'assegnazione ai docenti di una carta elettronica personale per la formazione e i consum  culturali;

f) il riconoscimento della partecipazione alla formazione,  alla ricerca didattica e all documentazione di buone pratiche, come criteri per valorizzare e incentivare la professionalità docente.

 

Le priorità previste dal Piano, per il triennio 2016 – 2019 sono:

 

- Autonomia organizzativa e didattica;
- Didattica per competenze e innovazione metodologica;
- Competenze digitali e nuovi ambienti per l'apprendimento;
- Competenze di lingua straniera;
- Inclusione e disabilità;
- Coesione sociale e prevenzione del disagio giovanile;
- Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale;
- Scuola e Lavoro;
- Valutazione e miglioramento.
 

Ogni area rappresenta uno spazio formativo dedicato prioritariamente ai docenti, ma che coinvolge anche gli altri soggetti professionali (dirigenti, figure di sistema, personale amministrativo, tecnico e ausiliario).

Le priorità nazionali, riferimento per tutto il personale e per lo stesso MIUR, saranno considerate e contestualizzate dai dirigenti scolastici attraverso gli indirizzi forniti al Collegio dei docenti per l'elaborazione, la realizzazione e la verifica del Piano di formazione inserito nel Piano triennale dell'Offerta Formativa.

Vedi menu a destra

FORMAZIONE D'AMBITO:

in data 31/05/2017 si svolgerà, dalle ore 20,30, presso l'Auditorium di Medolla, il primo incontro della formazione dell'Ambito Territoriale n. 10 " PROGETTO FORMATIVO NOVA PER LO SVILUPPO DI SOFT SKILLS E CPACITA' DI AFFRONTARE PROBLEMI COMPLESSI DA PARTE DEI DOCENTI E DI FIGURE DI SISTEMA INTERNE ALLA SCUOLA" .

Poichè i contenuti prevedono pre requisiti forniti in formazioni precedenti, nella direzione Didattica e scuola secondaria di primo grado di Mirandola, negli istituti comprensivi di san Felice e Finale Emilia, Cavezzo, Concordia S/S e San Prospero / Medolla saranno i rispettivi Dirigenti ad individuare, all'interno di tali  istituzioni Scolastiche, i docenti che parteciperanno alla formazione.

 

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.